10-13 giugno 2010   Gita a Quebec City  
Il 10 giugno un gruppo della “Gente de Ligûria” di Toronto, Canada, ha intrapreso un viaggio verso Québec City. Da lì ci siamo recati a Ste Anne de Beaupré, un santuario rinomatissimo in cui vengono ospitati pellegrini in ritiri spirituali. La Basilica di Sant’Anne-de-Beaupré è situata lungo il fiume San Lorenzo  a circa 30 kilometri ad est di Québec City. La Chiesa Cattolica Romana ha accreditato alla basilica guarigioni miracolose. Si tratta di un santuario cattolico-romano molto importante al quale accorrono circa mezzo milione di pellegrini ogni anno. Il periodo di punta è intorno al 26 luglio, che è la festa di Sant’anna, la patrona del Québec.   
Il giorno dopo ci siamo recati a Baie Sainte Catherine, a circa 300 kilometri a nord di Québec City. In quella baia ci siamo imbarcati su una nave che ci ha portati nel delta del SanLorenzo dove abbiamo avuto l’opportunità di vedere diverse balene (capodogli) e pure alcune beluga (balene argentate) che si trovano nel fiume San Lorenzo. Per raggiungere quella cittadina abbiamo attraversato un tratto molto lungo sulla sponda a nord del fiume San Lorenzo. Durante quel tragitto, di oltre 300 kilometri, abbiamo avuto il piacere di goderci il bellissimo panorama in quanto la strada attraversa i monti Laurenziani, salendo fino a oltre 700 metri sul livello del mare.  
La città di Québec ha compiuto 400 anni l’anno scorso. Visitare Québec City è un’esperienza unica in Nord America, poiché fu edificata dai francesi e, al contrario delle città nordamericane le cui case sono costruite con strutture portanti in legno, la città di Québec è stata edificata alla francese (o all’europea). Le costruzioni sono tutte in muratura e le strade serpeggiano in tutte le direzioni, dovute anche al fatto che è stata edificata tra i  monti e il fiume San Lorenzo. La parte antica, racchiusa tra mura formidabili, è semplicemente meravigliosa. Durante la stagione estiva è frequentata da numerosissimi turisti. Alberghi, logge, hotel e motel così come case private in affitto, sono numerosissimi. La vita è vibrante e i ristoranti offrono cibi deliziosi difficilmente trovati nel resto del Nordamerica.