Il venerdì 5 giugno 2009 un gruppo di undici persone sono partite per una gita alla capitale del Canada, Ottawa. Questa città è avut una rinascita straordinaria negli ultimi trent'anni. Architetti da diverse parti el mondo sono stati ingaggiati per ridefinire l'intera città. Palazzi di enti pubblici sono stati edificati tenendo in considerazione lo stile architettonico e non solo la funzionalità (comune a molti edifici in città nordamericane). Il giorno dopo l’arrivo, sabato, i partecipanti hanno visitato il Museo della Civilizzazione dove si sono intrattenuti per lungo tempo nella sezione dedicate al Canada, scortati da una guida che ha fatto uno spiegone estremamente interessante. Questo edificio consiste di quattro aree che tracciano l'origine della società canadese dal primo millennio. L'edificio stesso rende pure l'idea della vastità del Paese in cui molti italiani hanno lasciato un'impronta notevole, specialmente nell'edificazione edilizia. Nel pomeriggio è stata la volta del Palazzo del Parlamento, ancora scortati da una guida. La domenica pomeriggio visite alla Galleria Nazionale dell’Arte dove erano in esposizione opere di Raffaello Sanzio. Dopo la galleria d'arte è stata la volta della Zecca. La caratteristica straordnaria della Zecca canadese consiste nel coniare monete per avvenimenti speciali per ben 45 stati, comprese alcune nazioni europee, tra cui l’Italia, l’Inghilterra, la Slovakia, ecc.  Per alcune nazioni medioorientali vengono coniate tutte le monete in circolazione in quei paesi. La gita ha soddisfatto tutti i partecipanti. Le due foto mostrano i partecipanti e il famoso ragno che si trova nela piazza antistante la Galleria d'Arte.